Origini

LA SELEZIONE DELLA MATERIA PRIMA

Un Caffè Espresso nel migliore dei modi

La pianta di caffè è un arbusto sempreverde dalle foglie grosse, di forma appuntita, di colore verde ed è riconducibile alla famiglia delle Rubiacee.

Da questo ceppo derivano le due principali varietà: l’Arabica e il Robusta.

L’Arabica può raggiungere altezze rilevanti, anche di 8 metri, ma la potatura nelle piantagioni le impedisce di superare i 2/3 metri di altezza.

Il frutto, chiamato “drupa”, compare dopo 4/5 anni di crescita della pianta e ha l’aspetto di una bacca liscia e verde che, nelle successive fasi di maturazione assume un colore giallo intenso prima e rosso acceso nella fase finale della sua piena maturazione.

Dopo una lavorazione ad umido, propria dei pregiati caffè “lavati”, una lunga essiccazione al sole e una selezione accuratissima, i due chicchi “verdi” contenuti in ogni singola drupa sono pronti per essere tostati.


Utilizziamo cookie per favorire l'utilizzo del sito e ottimizzarne l'esperienza di navigazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni in Cookies Policy